MOBILIERI IN SEMIFINALE. PONTEBBANA E VILLA QUASI.

                               Il Villa espugna Ovaro e si porta al quarto posto (foto redam)

A tre giornate dal termine della regular-season la sedicesima giornata ha sentenziato che i Mobilieri (oltre alla già matematica Velox) hanno anzitempo guadagnato l’accesso alle semifinali in quanto in caso di arrivo a parità di punti (26) con il Tarvisiom, i sutriesi avranno la meglio in quanto vincenti gli scontri diretti, mentre Pontebbana e Villa paiono le due principali indiziate a far compagnia a Velox e Mobilieri. Azzurri di mister Domenis sconfitti in casa dalla capolista, mentre il Villa compie il blitz nella tana dell’Ovarese.  Quinto successo per il Cavazzo con vittima il Paluzza grazie alla determinante tripletta di uno scatenato Marin (da antologia la sua terza rete). Ha riposato l’Arta Terme. Giornata poi caratterizzata da lunghe discussioni sull’orario di disputa delle partite, che il regolamento allegato al varo del Torneo imponeva alle società che “nelle ultime tre giornate del girone di ritorno doveva essere osservato l’orario stabilito dal calendario (ore 18.30), ma per le società  provviste di impianto di illuminazione e quindi abituate a giocare alle 19.30, avrebbero dovuto giocare anche loro alle 18.30? Per la regolarità del Torneo e vista anche la classifica la contemporaneità delle partite avrebbe garantito la piena regolarità, ma così non è stato. Ai nostri lettori eventuali considerazioni.

RISULTATI E MARCATORI DELLA SEDICESIMA GIORNATA
CAVAZZO – PALUZZA  5-3
Marin  3, Dell’Angelo, Iob  (C)
De Cillia, Bellina, Ortobelli  (P)
MOBILIERI – TARVISIO  2-0
Fumi, Tommaso Moro  (M)
PONTEBBANA – VELOX  2-5
Darko Misic  2  (P)
Stefano Dereani  2, Brovedan, Veritti, Foti  (V)
OVARESE – VILLA  0-3
Lepre Gracco, Flamia, Santellani  (V)

CLASSIFICA
VELOX  37 punti; MOBILIERI  26; PONTEBBANA  25; VILLA  23; TARVISIO  20; OVARESE  19; CAVAZZO  15; PALUZZA  7; ARTA TERME  5.

I BOMBER  

18 RETI  Mattia Foti (Velox),
17 RETI  Alex Fachin (Villa)
14  RETI  Sebastian Sgobino (Cavazzo),
13  RETI   Marco Mormone (Tarvisio),
12  RETI  Alexander Misic (Pontebbana), Cristiano Puntel (Velox), Matteo Fumi (Mobilieri),
10  RETI Davide Terroni (Tarvisio)
9  RETI  Simone Unfer (Paluzza), Mauro Marin (Cavazzo), Stefano Dereani (Velox),
8  RETI  Peter Collavino (Mobilieri), Alessandro Ortobelli(Paluzza),
7  RETI  Alessio Brovedan (Velox),
6  RETI  Samuel Gregorutti (Pontebbana), Nicola Di  Bernardo  (Pontebbana), Tommaso Moro (Mobilieri)

3 thoughts to “MOBILIERI IN SEMIFINALE. PONTEBBANA E VILLA QUASI.”

  1. buongiorno …ragionavo, anche se i mobilieri perdessero tutte due le partite sarebbero ai playoff (visto che il tarvisio ha perso tutte due gli scontri diretti)……. sbaglio?
    buon campionato!!!!

  2. Buongiorno, la partita Pontebbana Velox del 28 agosto, si è conclusa con un temporale in atto e con una visibilità molto lontana dai limiti consentiti. In merito mi rivolgo alla Federazione è chiedo, se per il prossimo anno non sarebbe il caso di antipare l’orario di inizio dal 15 agosto invece che dal 1° settembre? Preciso che la settimana prima a Tarvisio, è stata accesa l’immunazione verso le 20 con tempo sereno e quindi anche a Pontebba, in presenza di eventuale illuminazione, si sarebbe dovuto accendere più o meno allo stesso orario (partita terminata verso le ore 20.20). Ringrazio

  3. Complice il maltempo, Pontebbana -Velox hanno giocato gli ultimi 10/15 minuti praticamente al buio, uno spettacolo indecoroso con concreto rischio di farsi male. Purtroppo una situazione analoga a quanto visto qualche anno fa con la semifinale Pontebbana – Mobilieri i cui rigori finali sono stati tirati al buio. Dopo ferragosto chi non ha il campo illuminato NON PUÒ giocare alle 18.30. Più passano gli anni meno si capisce..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *