OVARESE KO A CAVAZZO, TARVISIO AL SECONDO POSTO.

                      Stella Azzurra ko tra le mura amiche contro una scatenata Pontebbana (foto redam)

Penultima giornata del Campionato Giovanissimi con il Cavazzo che resta a punteggio pieno dopo aver battuto l’Ovarese con la “solita” performance del super bomber Luca Dell’Angelo, mentre alle sue spalle il Tarvisio supera a Presenaio il San Pietro portandosi al solitario secondo posto sfruttando il ko della formazione della Val di Gorto ed il turno di riposo toccato al Villa. L’Arta Terme di mister Nait vince il derby del “ponte” (in trasferta) con una cinquina consegnata al Real Ic  quindi successo in doppia cifra della Pontebbana al “T. Goi” di Gemona con il fanalino Stella Azzurra. Domenica prossima ultima giornata del girone di andata, poi tutti in letargo sino alla ripresa nel 2020 con la prima giornata del ritorno fissata (tempo permettendo) per domenica 26 aprile.

RISULTATI E MARCATORI DELLA OTTAVA GIORNATA
CAVAZZO – OVARESE 3-1
Luca Dell’Angelo  3 (C)
Bassanello  (O)
REAL IC – ARTA TERME  3-5
Selenati  2, Romanin  (R)
Fabiani  2, Bombardier  2, Ortis  (AT)
SAN PIETRO – TARVISIO  0-2
Ciotti  2  (T)
STELLA AZZURRA – PONTEBBANA  0-13
Piroli  6, Mamouni  3, Buzzi  3, Valente  (P)

CLASSIFICA
CAVAZZO 24  punti; TARVISIO  14; OVARESE, VILLA  12; ARTA TERME  11; PONTEBBANA 8, SAN PIETRO, REAL IC  6; STELLA AZZURRA  0.

I BOMBER 

                Alessandro Selenati (Real Ic)

22    RETI  Luca Dell’Angelo (Cavazz0)
14    RETI  Tommaso Piroli (Pontebbana)
8     RETI  Raul Chioda (San Pietro), Francesco Groppo (Villa), Michele Buzzi (Pontebbana), Luca Bombardier (Arta Terme)
7      RETI Angelo Amer (Tarvisio)
6      RETI  Luca Bombardier (Arta Terme), Alessandro Selenati (Real Ic)
5     RETI  Mattia Liessi (Villa),, Luca Lorenzini (Cavazzo), Edoardo Ciotti (Tarvisio)
4     RETI   Jevghenij Tonello, Andrea Battistella (Villa), Tommaso Di Biase, Luca Ursella (Cavazzo), Matteo Nazzi (Real Ic), Alessandro Marzona, Erik Padoin  (Villa), Cristiano Valente (Pontebbana)

One thought to “OVARESE KO A CAVAZZO, TARVISIO AL SECONDO POSTO.”

  1. Oserei dire che buon sangue non mente! Grande Manager una solida società, tanti professionisti affiatati e ottimo materiale umano dove costruire il futuro… Sinceramente ammirevole!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *