IL VILLA TORNA AL SOLITARIO COMANDO

                  Sconfitta della Velox al “Sergio Pittoni” di Imponzo (foto redam)

Dopo la nona giornata del campionato Giovanissimi, torna al solitario comando il Villa sfruttando il turno di riposo del Cavazzo e dopo essere andato in cinquina nella trasferta di Ampezzo. Primo pareggio stagionale per la Pontebbana nella tana dell’Ovarese, mentre il secondo pareggio della giornata si è concretizzato tra neroazzurri paluzzani ed giallorossi tarvisiani. Dopo la randellata con il Cavazzo, pronto riscatto del Real Ic di mister Valdes con vittima indiretta la Velox del fuori rete mister Di Gleria. A due giornate dal termine del girone di andata arriva il primo successo del fanalino Arta Terme (che però resta tale) e Mobilieri travolti con protagonista assoluto Mattia Pittino a segno con una devastante quaterna.

         RISULTATI E MARCATORI DELLA NONA GIORNATA

AMPEZZO

VILLA

1-5

Nicola De Monti Simone Spangaro (autoerte), Enrico Antonipieri, Luca Lepre Gracco, Luigi Polo (2)

 

MOBILIERI

ARTA TERME

4-8

Filippo Nodale, Matteo Fumi, Alex Selenati Mattia Pittino (4), Luca Bombardier (3), Max Galante

 

OVARESE

PONTEBBANA

1-1

Nicola Bearzi Alex Misic

 

PALUZZA

TARVISIO

3-3

Lorenzo De Ton i (2), Cristian Tomat Denis Colompar, Hiuseppe Buonaiuto, Janko Gerdol

 

REAL IC

VELOX

3-0

Alessanrro bellina (2), Luca Vlaich

 

 

Ha riposato

CAVAZZO

IL CAVAZZO AGGANCIA IL VILLA IN TESTA ALLA CLASSIFICA

                          Il Cavazzo aggancia il Villa (foto redam)

All’ottava  giornata del campionato Giovanissimi, il Cavazzo prima travolge il fanalino Arta Terme (tripletta del paularino bomber Stefano Dereani così salito a quota 17 nel suo personale palmares) e poi aggancia in testa alla classifica il riposante Villa ma con una partita in più rispetto agli arancioni. Al terzo posto si conferma la Pontebbana dopo aver superato con qualche affanno i  mai domi Mobilieri, mentre il Paluzza si avvicina all’Ovarese, a cui il Tarvisio ha imposto la parità, dopo aver rifilato una pesante cinquina alla Velox grazie alla determinante quaterna di Lorenzo De Toni.

           RISULTATI E MARCATORI DELLA OTTAVA GIORNATA 

ARTA TERME

AMPEZZO

2-7

Mattias Pittino (2) Mattia Schneider (3), Tommaso Blanzan e Emanuele Sala (2)

 

CAVAZZO

REAL IC

10-4

Stefano Dereani 83), Mauro Marin  e Ruben Iob (2), Luca dell’Angelo, Marco Dario e Filippo Fior Alessandro Bellina (3), Jacopo Sebastianutti

 

PONTEBBANA

MOBILIERI

2-0

Samuel Gregorutti, Michele Buzzi

 

TARVISIO

OVARESE

3-3

Samuel Marta, Denis Colombar (2) Nicola Bearzi, Gabriele Timeus (2)

 

VELOX

PALUZZA

1-5

Alex Pellizzotti Lorenzo De Toni (4), autorete a favore

 

 

Ha riposato

VILLA

 

7^ GIORNATA. VILLA IN DOPPIA CIFRA SULL’ARTA TERME

                        Arta Terme travolta dalla capolista Villa (foto redam)

Festival del gol nella settima giornata del campionato Giovanissimi: il pallottoliere si è fermato a quota 39 pari ad una media di 7,80 gol a partita; da rivedere quindi più di qualche assetto difensivo. La maggior goleada apprtiene alla capolista Villa in campo con il lutto al braccio per la morte della mamma di mister Clapiz. Cavazzo a confermarsi al secondo posto dopo i sette gol rifilati in trasferta al Paluzza ma match che ha fatto registrare il brutto infortunio al giovane Luca Ursella del Cavazzo (frattura scomposta al polso della mano dx).
Imprevisto ko della Pontebbana con protagonista indiretto l’Ampezzo, mentre a Sutrio finale molto nervoso con tre espulsioni (2 per i Mobilieri ed uno per il Tarvisio), quindi punteggio tennistico per l’Ovarese nei confronti della Velox che ha giocato tutta la partita in dieci uomini. Ha riposato il Real Ic.

    RISULTATI E MARCATORI DELLA SETTIMA GIORNATA

AMPEZZO

PONTEBBANA

2-0
Emanuele Sala, Eugeni Tonello

 

MOBILIERI

TARVISIO

5-4

Matteo Fumi (2), Filippo Nodale (3) Angelo Esposito, Samuel Marta, Denis Colombar (2)

 

OVARESE

VELOX

6-1

Nicolò De Antoni, Lorenzo Cimador, Nicola Bearzi, Gabriele Timeus (2), Alex Timeus Giacomo Tarussio

 

PALUZZA

CAVAZZO

1-7
Cristian Tomat Stefano Dereani (2), Luca Dell’Angelo (2), Alex Tolazzi (2), Mauro Marin

 

VILLA

ARTA TERME

11-2
Enrico Antonipieri, Simone Santellani, Gabriele Ariis, Luigi Polo, Luca Lepre Gracco (3), Evans Flamia (3) Matteo Ortis (2)

 

 

A PONTEBBA, VILLA A FORZA CINQUE

                                  Real Ic sconfitto in casa da un concreto Paluzza (foto redam)

Il big-match della sesta giornata era programmato al “Canciannini” di Pontebba con gli azzurri del neo mister Gogovschek impegnati a fermare la capolista Villa, ma impresa fallita con una pesante cinquina dovuta subire da un formazione che dimostra giornata dopo giornata di avere tutte le carte in regola per puntare al titolo finale. Secondo posto quindi di esclusiva proprietà del Cavazzo dopo la sestina consegnata all’Ovarese. Blitz del Paluzza al “Sergio Pittoni” di Imponzo contro un Real Ic che ha fatto intravedere più di qualche problema in fase difensiva. Dopo la scoppola di Raveo, il Tarvisio si riabilita a spese dell’Ampezzo costretto ad archiviare una pesante cinquina, mentre i Mobilieri festeggiano la loro prima vittoria andando a cogliere bottino in Val d’Incarojo. Ha riposato l’Arta Terme.

                       RISULTATI E MARCATORI DELLA SESTA GIORNATA 

 

CAVAZZO

OVARESE

6-2

Stefano Dereani (2), Marco Dario (2), Roben Iob, Luca dell’Angelo Elia Campetti, Nicola Bearzi

 

PONTEBBANA

VILLA

1-5

Alex Misic Luigi Polo, Evans Flamia (2), Enrico Antonipieri, Max Casasola

 

REAL IC

PALUZZA

0-3

Lorenzo de Toni (2), Simone De Cillia

 

TARVISIO

AMPEZZO

5-0

Samuel Marta (2); Noha Valas (2), Giuseppe Buonaiuto

 

VELOX

MOBILIERI

0-1

Tommaso Moro

 

 

Ha riposato

ARTA TERME

TUTTE VITTORIE PER IL TERZETTO AL COMANDO

                       Tarvisio travolto dalla capolista Villa (foto redam)

Dopo la quinta giornata (33 il totale delle reti realizzate pari a 6,66 gol a partita!) il Villa si conferma al solitario comando dopo aver travolto il Tarvisio sul neutro di Raveo, mentre alle sue spalle non molla la Pontebbana capace nel posticipo di rifilare ben nove reti all’Arta Terme. Altro festival del gol a Sutrio dove il Cavazzo di mister De Biase ne rifila otto al fanalino Mobilieri unica formazione con lo zero nella casella riservata ai punti conquistati. Successi esterni per Velox e Real Ic. I paularini vincono facile nella trasferta di Ampezzo con il portiere Pellizzotti a parare un rigore, mentre i biancorossi di mister Valdes passano di misura in quel di Ovaro. Ha riposato il Paluzza.

                       RISULTATI E MARCATORI DELLA 5^ GIORNATA

Data

24.09.2017 gg.

5^

 

 

AMPEZZO

VELOX

0-3

Elia Reputin (2), Giacomo Tarussio

 

ARTA TERME

PONTEBBANA

1-9

Luca Bomardier Michele Buzzi (2), Fabio Macor (2), Alex Misic (5)

 

MOBILIERI

CAVAZZO

2-8

Filippo Nodale Alex Tolazzi (4), Stefano Dereani (2), Filippo Fior (2)

 

OVARESE

REAL IC

1-2

Nicola Bearzi Alex Bellina, Alex Di Monte

 

VILLA

TARVISIO

7-0

Luca Lepre Gracco (2), Madiam Sicco, Evans Flamia, Luigi Polo, Enrico Antonipieri, autogol a favore

D0PO LA QUARTA GIORNATA GUIDA IN SOLITUDINE IL VILLA

       Il Villa con il blitz di Paularo, conquista la vetta in solitudine (foto redam)

Dopo la quarta giornata nel campionato Giovanissimi, il Villa,superando agevolmente la Velox in trasferta, si è portato al solitario comando ma con una partita in più rispetto alle rivali Ovarese e Pontebbana che hanno già osservato il turno di riposo.  Con qualche apprensione di troppo, l’Ovarese coglie bottino a Paluzza ma neroazzurri di mister Selenati costantemente in partita e mai sottomessi al più forte avversario. Giornata  che ha registrato le goleade di Cavazzo (sette reti all’Ampezzo giunto sul neutro di Amaro con qualche problema di formazione) e Tarvisio (ben 11 le reti che hanno travolto l’Arta Terme con protagonisti Valas, Colombar, Gedol e Marta. Molti i gol (otto in totale) anche al “Sergio Pittoni” di Imponzo ed il Real Ic mette in cascina il suo secondo successo a spese del fanalino Mobilieri che resta unica formazione a non aver ancora raccolto alcun punto. Ha riposato la Pontebbana.

           RISULTATI E MARCATORI DELLA QUARTA GIORNATA (17.09.2017)

CAVAZZO

AMPEZZO

7-1

Marvin Mauro, Luca dell’Angelo, Alex Tolazzi, Stefeano Dereani (3), Luca Usella Crozzolo

 

PALUZZA

OVARESE

0-2

Thomas Bellina Gabriele Timeus, Nicola Bearzi

 

REAL IC MOBILIERI

6-2

Jacopo Sebastinautti (3), Alex Bellina (2), Di Monte Andrea Morassi, Alex Marsilio

 

TARVISIO

ARTA TERME

11-1

Noah Valas (3), Denis Colombar (2), Janko Gedol (2), Samuel Marta (2), Angelo Esposito Matteo Ortis

 

VELOX

VILLA

0-4

Evans Flamia (2), Nicola Forgiarini, Nicola Zatti

 

PONTEBBANA SOLA AL COMANDO

                                     Il Cavazzo esce imbattuto dai “Pini” di Villa (foto redam)

Primo turno infrasettimanale nel campionato Giovanissimi con la Pontebbana unica formazione a punteggio pieno dopo aver vinto il derby interno con il Tarvisio. Al secondo posto c’è il Villa dopo il pareggio tra le mura amiche con il Cavazzo nel contesto di un match che ha offerto diversi spunti tecnici con due formazioni destinate nelle parti alte della classifiche e l’1-1 finale è parso risultato sostanzialmente giusto. Primi successi per Paluzza e Ampezzo. I neroazzurri di mister Selenati stravincono il derby in casa del fanalino Mobilieri, quindi Ampezzo a sfruttare la verve realizzativa del triplettista Sala (figlio d’arte) per mettere sotto il Real Ic .Ancora un pareggio sulla ruota di Arta Terme con la Velox. Ha riposato l’imbattuta Ovarese.

 RISULTATI E MARCATORI DELLA TERZA GIORNATA

Data

13.09.2017 GG.

3^

 

 

AMPEZZO

REAL IC

3-0

Emanuele Sala (3)

 

ARTA TERME

VELOX

1-1

Luca Bombardier Fabiani Alex

 

MOBILIERI

PALUZZA

0-6

ThomaS Bellina (2), Lorenzo De Toni (2), Graziano Puntel, Federico Flora, Simone De Cillia

 

PONTEBBANA

TARVISIO

4-1

Michele Buzzi, Samuel Gregorutti (3) Samuel Marta

 

VILLA

CAVAZZO

1-1

Evans Flamia ( r ) Stefano Dereani

 

 

Ha riposato OVARESE

AL COMANDO OVARESE, VILLA E PONTEBBANA.

                                       Paluzza (nella foto)-Ampezzo si giocherà martedì 19 settembre

Seconda giornata del Campionato giovanissimi con tre formazioni a confermare il successo dell’esordio, mentre Paluzza-Ampezzo per avvenuto accordo tre le società e stata posticipata a martedì 19 settembre, quindi Cavazzo a subito riprendersi con gli interessi dopo la sconfitta a tavolino con la Pontebbana. Del trio di testa successi esterni per Villa e Pontebbana. Gli arancioni di mister Villa passano sul tappeto del “Sergio Pittini” di Imponzo con Flamia, Lepre Gracco ed una sfortunata autorete di Cattaino; per i locali Gortani e Bellina. Una rete di Samuel Gregorutti decide a favore della Pobntebbana la sfida con la Velox, mentre l’Ovarese tra le mura amiche travolge i Mobilieri  con la tripletta di Bearzi ed ottimi comprimari Timeus, Cecconi e Cimador; per i sutriesi Fumi e Moro. Abbondante goleada del Cavazzo nei confronti della malcapitata Arta Terme con la quaterna di Dereani, tris di Mauro, Dell’Angelo in doppia marcatura ed ancora le singole di Di Biase, Dario, Ursella e Iob. Per i termali gol della bandiera di Mattia Pittino. Ha riposato il Tarvisio.

 RISULTATI E MARCATORI DELLA SECONDA GIORNATA 

 

Data

10.09.2017 Giornata

2^

 

CAVAZZO

ARTA TERME

13-1

Stefano Dereani (4), Marin Mauro (3), Luca Dell’Angelo (2), Tommaso Di Biase, Marco Dario, Luca Ursella, Ruben Iob Mattia Pittino

 

OVARESE

MOBILIERI

6-2

Nicola Bearzi (3), Gabriele Timeus, Mattia Cecconi, Lorenzo Cimador Matteo Fumi, Tommaso Moro

 

REAL IC VILLA 2-3
Massimo Gortan, Alex Bellina Autorete di Cattaino, Evans Flamia, Luca Lepre Gracco

 

VELOX

PONTEBBANA

0-1

Samuel Gregorutti

 

PALUZZA

AMPEZZO

19/9

 

Ha riposato

TARVISIO

 

IL CAVAZZO PERDE A TAVOLINO (3-0) LA GARA CON LA PONTEBBANA

In riferimento alla gara Pontebbana-Cavazzo chiusasi con la vittoria degli ospiti per 5-3, dal Giudice sportivo è stata data persa al Cavazzo per 3-0 a tavolino in quanto la squadra viola ha incluso nella lista gara e utilizzato in campo un numero di giocatori fuori quota nati dal 01.07.2002 al 31.12.2002 pari a 5 rispetto al numero consentito di 4 giocatori. Il dirigente accompagnatore del Cavazzo il Sig Emanuele Ursella è stato inibito sino al 20 novembre 2017.

LA FINALE SARA’ MOBILIERI – VIOLA

               Una fase di Mobilieri-Tarvisio (foto redam)

VIOLA  3
VILLA    1
VIOLA
Talotti, Pugnetti, Cimador, Longhino, Pagliarulo (Capellari), Dell’Angelo, Roccasalva, Gallizia (Girardi), Rotter (Ridolfo), Ferataj, Lazzara. All. Donaer.
VILLA
Polonia, Bonanni, Del Fabbro, Colmano, Di Lenardo, Adami, Zanirato, Corva, Facchin, Lupieri, Cucchiaro (Boria). All. Rassatti.
Arbitro Miu di Tolmezzo.
Marcatori. Al 32′ Bonani; nella ripresa al 1′ Gallizia, al 7′ Rotter, al 19′ Ferataj

CAVAZZO
Al 7′ diagonale di Dell’Angelo deviato in angolo da Polonia, quindi sul fronte opposto contropiede di Del Fabbro terminato con una conclusione intuita da Talotti. Al 21′ Ferataj si libera in area e con un calibrato rasoterra compisce il palo. Al 32′ Villa in vantaggio con una perfetta inzuccata di Bonanni sugli sviluppi di un calcio piazzato dall’out sinistro ed al 43′ ghiotta occasione per la Viola di ottenere il pareggio ma Pagliarulo da pochi passi riesce nell’impresa di non inquadrare la porta. Dopo soli 60″ della ripresa punizione dai 25 mt di Ferataj, respinta di Polonia e sulla palla si avventa Gallizia per il gol del pareggio dei locali ed al 7′ operazione sorpasso riuscita con Rotter che ribadisce in rete una palla che in precedenza sin era stampata sulla traversa su bordata di Lazzara. Al 19′ un errato disimpegno della difesa arancione consente a Ferataj di firmare la terza rete dei cavazzini poi lo stesso bomber di casa al 30′ si fa parare un rigore da Polonia.

MOBILIERI   7
TARVISIO      1

MOBILIERI
Filaferro, Cicutti (Tramontini), Chiapolino, Marsilio (Muser), Selenati, Matiz (Ridolfo), G. Straulino (Moro), G. Nodale, S. Moser, Urban0 (Plazzotta). All. F. Straulino.
TARVISIO
Buzzi, V. Incarnasion, Macoratti, C. Quinones, Bottone, Terroni, Panebianco, Iacomino (Katticchian), Torres, Di Rofi, S. Incarnasion (Lattisi). All. Del Torre.
Arbitro Plozner di Tolmezzo.
Marcatori Al 6′ e al 29′ Urbano, al 46′ Guido Nodale; nella ripresa al 27′ Moser, al 29′ Plazzotta, al 38′ Guido Nodale e al 41′ Muser, al 46′ Terroni.

ARTA TERME
Dopo soli 6′ di gioco Mobilieri in vantaggio con un comodo tap-in di Urbano su delizioso cross dal fondo di Dassi, ma sull’azione c’è una sospetta posizione di fuorigioco del laterale sutriese. Al 16′ G. Nodale centra l’ìncrocio dei pali alla dx di Buzzi. Raddoppio dei gialloblu ancora con Urbano che s’inventa una botta  a giro che lascia di sasso l’estremo tarvisiano: Nel finale di tempo clamorosa la traversa di Panebianco e sul ribaltamento di fronte Mobilieri ancora in gol con Guido Nodale ad anticipare la disperata uscita di Buzzi. Nella ripresa sino al 27′ nulla accade poi Mobilieri alla quarta rete con un diagonale del “trottolino” Moser e dopo soli 2′ la “manita” si concretizza con il pallonetto di Plazzotta. Prima del triplice fischio sesta rete di Guido Nodale con un dosato rasoterra e poi il settimo sigillo dei “maggiolini” con Muser. In zona recupero il gol della bandiera di Terroni.