ALLIEVI. ALLA VELOX LA SEMIFINALE D’ANDATA

                                            Il rigore di Alessio Brovedani (foto redam)

PONTEBBANA   1
VELOX                  2
PONTEBBANA Comisso, Buzzi, T. Della Mea, Galtarossa (23’st Gregorutti), A. Della Mea, Martina, Bussalay, Macor, A. Misic (39’ st M. Buzzi), Di Bernardo, D. Misic. All. De Marco.
VELOX  Pellizotti, Veritti, Revelant, Tarussio, Di Gallo, Lombardo, De Toni (30’st Rosean), Dereani (33’ st Reputin), Puntel, Brovedan, Foti (38’st Fabiani). All. Giacomo Di Gleria.
Arbitro  Vierich di Tolmezzo.
Marcatori Al 15’ Alexander Misic, al 42’ Dereani; nella ripresa, all’11’Brovedan su rigore.
Note  Recuperi 2’ e 4’. Angoli 5 a 4 per la Pontebbana. Ammoniti: Veritti, Rosean, Dereani, D. Misic. Spettatori 200.

Chiusaforte. Sorride alla Velox la semifinale d’andata sul neutro di Chiusaforte che presentava le tribune esaurite ma non è stata una vittoria comoda in quanto nel primo tempo la Pontebbana si è dimostrata nettamente superiore ai più quotati avversari con una prestazione molto solida con squadra  a prediligere le folate offensive di Alexander Misic, mentre la Velox pareva bloccata a livello psicologico nel ricordo della clamorosa eliminazione del passato torneo. Vantaggio locale allo scoccare del 15’ con Alexander Misic ad inventarsi una punizione a pelo d‘erba che trova nei pressi della linea di porta la decisiva e sfortunata deviazione di un difensore paularino. Dopo un sospetto atterramento di Puntel, in zona recupero arriva il pareggio della Velox: punizione decentrata di Brovedani corretta in rete da un opportunista Stefano Dereani. Dopo soli 11’ della ripresa la Velox opera il sorpasso con Foti a guadagnarsi un penalty che Alessio Brovedan trasforma di potenza. La Velox insiste sfruttando un calo fisico della Pontebbana ed al 31’ va vicina alla terza rete con una sassata ravvicinata di Stefano Dereani messa in angolo da un reattivo Comisso, poi le emozioni latitano sino al triplice fischio del giovane arbitro tolmezzino Vuerich che merita volti alti dopo aver dimostrato in campo efficienza fisica e notevole personalità.
Le dichiarazioni dei mister.
Giacomo Di Gleria (Velox). “Primo tempo sotto tono anche perchè nella testa dei giocatori era fisso il ricordo dell’anno passato, poi nella ripresa si sono sciolti meritando la vittoria ma nulla è deciso”.
De Marco Alessandro (Pontebbana). “ Nulla da rimproverare ai ragazzi
se non un netto calo fisico nella parte finale della partita ma resta la soddisfazione di una sconfitta di misura che ci concede chance di rivincita”.

Renato Damiani

                   Altre immagini di Pontebbana-Velox sul neutro di Chiusaforte foto redam)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *